Poesie: “Figlio”

Parola più grande
non fu mai creata,
alone gioioso
nei miei pensieri.

Disegno divino
che non mi appartiene.
Amore celato
fragile e forte,
viandante nel mondo,
col proprio fardello.

E, mentre io invecchio
e divento bambina,
tu, un giovane uomo,
assapori la vita;
la luce del faro
conservi nel cuore
mentre coi passi
affronti la sorte.

Ludovica Milano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *