Poesie: “Due ruote”

Prendi il casco
dai che andiamo,
ho la moto del mio amico,
viaggio breve, ma frizzante
con il vento sulla pelle
in una notte in piena estate.

Senza meta ed orologio,
prendo strade di collina
con le curve a più non posso
ti sento ancora più vicina.

Vento caldo della notte,
che accarezza la nostra pelle
e la luna da lassù
che ci illumuna il cammino,
ci rincorre ove andiamo.

Non siamo soli nella notte,
in una notte in piena estate.

Ludovica Milano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *