L’evento: David Russel in concerto a Stresa

Un Grammy vinto nel 2005 nella categoria miglior solista classico con il cd Aire Latino e l’appartenenza alla Royal Academy of Music di Londra: è questo il curriculum di David Russell, scozzese classe 1953 tra i più grandi interpreti moderni della chitarra classica, in concerto a Stresa il 28 aprile alle ore 21, unica data italiana del musicista per il 2018.

Si apre così con la stagione musicale della Capitale della Cultura del Lago Maggiore dal momento che lo stesso Russell terrà anche una Masterclass di quattro giorni (26,27,29 e 30 aprile) riservata a venti allievi che avranno la possibilità di suonare fianco a fianco con l’artista nella magnifica cornice di villa Muggia.

L’evento è organizzato dall’Associazione culturale Opus in collaborazione con il Comune di Stresa e l’associazione Fine Arts & Guitars.

Raramente Russell si esibisce nel nostro Paese, (l’ultima sua apparizione è stata a Roma nel 2015) ma quando gli abbiamo proposto di venire ad eseguire la sua musica a Stresa ha accettato immediatamente – spiega il Maestro Christian Cocolicchio, presidente di Opus – per noi è un vero onore; il live è stato infatti inserito nel tour mondiale dell’artista impegnato altresì a Chicago, Miami, Atlanta, San Jose, Tucson e Toronto. Russell e la sua famiglia hanno scelto Stresa anche per la tradizione musicale della nostra città famosa in tutto il mondo”.

Negli anni Sessanta nel nostro Comune si esibì Andres Segovia ed ora tocca a Russell che ne ha seguito lo stile – afferma l’assessore alla Cultura Albino Scarinzisi tratta di un ritorno alle origini, un modo straordinario per dare il via alla stagione musicale cittadina 2018; il palco del Palazzo dei Congressi è importante basti pensare che è stato calcato dal maestro Muti e da orchestre di fama mondiale tra cui la Philharmonia di Londra e l’Orchestra Filarmonica di Mosca. Auspichiamo un afflusso di pubblico importante visti i 600 posti della sala”.

Non solo musica, ma anche beneficenza: nel corso dell’evento, si terrà una raccolta fondi destinata alla Onlus Educando specializzata nell’assistenza di piccoli affetti da disturbi dell’apprendimento.
I biglietti dell’evento sono disponibili sul sito www.stresafestival.eu oppure su www.clappit.com. Per ulteriori informazioni è possibile inviare una email a info@stresaconcerti.com

Leave a Reply