Racconti brevi: “Strada”

Il sole torna con prepotenza nel cielo, scacciando il freddo e riportando i colori dell’estate. L’asfalto brucia e fuma, rendendo il panorama un liquido fluttuante. Il vento canta, ti scuote e ti schiaffeggia, mentre viaggi sul nastro nero. Due cuori si stringono sulla moto, condividendo le emozioni: dimezzano le paure, le sofferenze; amplificano le gioie e le speranze. La strada è ancora lunga; la destinazione ben lontana, ma è il viaggio la parte più piacevole. E deve ancora iniziare.

(In sottofondo: The Red Jumpsuit Apparatus – Lonely road)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *