Poesie: “Sensazione”

Sera d’inverno
che guardi me pigra
sdraiata sul letto, tra dolci tepori
e coperte avvolgenti.
Mi faccio piccina,
stringo le spalle,

sospiro beata nel mio giaciglio,
mentre la luna dalla finestra
accarezza il mio volto.
Lo sguardo nel vuoto,
la luce soffusa,
un po’ mi assopisco,
sognando serena
nel silenzio del mondo.

Ludovica Milano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *