Poesie: “Notte fonda”

Ho bisogno di capire
di provare e di tentare
è sbagliato si lo so
ma che ci posso fare

Tutti dicono che è bello
inebriante e sconvolgente
a me sembra un poco strano
di sicuro è imbarazzante

Un alone di tristezza
mi accarezza tutto il corpo,

un impulso emotivo

che non mi da pace.

Voglio andarmene da qui
troppa musica e confusione
gente strana mi circonda
in questa notte fonda

Ho provato, lo ammetto
ho scommesso su me stessa
ho fallito nel progetto
voglio essere normale
quando me ne vado a letto.

Ludovica Milano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *