Poesie: “Mandrie”

Come adesivi

su vetrinette
di strenne
scrutai folle
randagie.

Sciorinarono

le arcuate vele
gli scalpitanti armenti
di plagiati predatori.

Al bang del mossiere.

Rifulgi e irraggia
rattoppata
cometa d’oriente.
È ancor Natale.

Dicono.

Carlo Molinari

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *