Poesie: “610”

Pari a nuova sevizia

sul cuor mio

infierisci.

Ma non mi disorienti.

Soltanto sei

un indolente aleggiare.

Appena percettibile

il tuo zero.

Carlo Molinari

Lascia un commento